Scopi e finalità dell'Accademia degli Incamminati di Modigliana

 

Logo Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna

INIZIO

Mappa del sito

Appuntamenti
Pubblicazioni
Vincastro
Archivio
Bibliografia

SCOPI DELL'ACCADEMIA DEGLI INCAMMINATI

(Art. 2-3 dello Statuto)

L'Accademia degli Incamminati è impegnata a:

Promuovere e diffondere le conoscenze umanistiche e scientifiche nel quadro dell'unità e universalità della cultura

Illustrare, divulgare e tutelare i valori della lingua, della letteratura, della storia, delle arti e delle scienze italiane come identità e patrimonio della Nazione e dell'Europa.

Considera, inoltre, suo compito specifico promuovere lo studio, la valorizzazione e la tutela del patrimonio storico, letterario, artistico, musicale e scientifico, dialettale, folclorico, naturale e produttivo della terra di Romagna, dove l'Accademia è insediata, comprese la Repubblica di San Marino e le aree romagnole nelle giurisdizioni provinciali di Bologna, Firenze e Pesaro-Urbino.


FONTI NORMATIVE
Legge istitutiva: personalità giuridica acquisita per antico possesso
di stato, (Ministeriale 4.9.70 n. 5750/11027).

Decreto di riconoscimento della personalità giuridica:
Risoluzione governativa (3.12.1859 e D.P.R. 27 luglio 1972 n. 753). Ente morale iscritto al N° 158 del Registro Prefettizio di cui all'art. 1 del D.P.R. 10 febbraio 2000 n. 361.

Atto costitutivo:
Atto fondativo e "Costituzioni" della ricostituita Accademia
degli Incamminati datati 27 ottobre 1755 in "Registro Primo - Imperiale e Reale Accademia degli Incamminati di Modigliana" (a seguito di manomissioni del tempo di guerra, nell'Archivio è mancante la filza dei documenti relativi al secolo XVII, compreso l'atto di Fondazione dell'Accademia nel 1660).

Statuto e relativi provvedimenti di approvazione: in sostituzione dello Statuto del 26 settembre 1971, approvato con D.P.R. 27 luglio 1972 n. 753, in data 11 Settembre 2004 è stato approvato un nuovo Statuto su cui il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Direzione Generale Beni Librari e Istituti Culturali, ha espresso parere favorevole con nota 6/12/04 e che l'Ufficio Territoriale del Governo di Forlì - Cesena ha approvato con nota 20/01/05 n.764/W/05.


Per completezza, secondo Maylender M., (Storie delle Accademie d'Italia, Bologna 1930), si conoscono quattro Accademie al nome degli Incamminati:

 - l'Accademia degli Incamminati di Bologna, risalente al 1590, istituita dai pittori Carracci nella propria casa;

- l'Accademia di Conegliano (Treviso), istituita nel 1587, estinta nel 1590;

 - l'Accademia di Roma, istituita attorno la metà del XVIII secolo;

 - l'Accademia degli Incamminati di Modigliana. (vedi la storia)

Segreteria-Rag. Giuseppe Mercatali: 

Cell. 347.6485722 - Tel. 0546.941227 - Fax: 0546.940285

mercatali@confartigianato.fo.it

accademiaincamminati@libero.it

Copyright Accademia degli Incamminati - Tutti i diritti riservati